Trovare contenuti per il Blog

Trovare contenuti per il Blog che gestisci sembra una faticaccia estenuante? Ora più che mai invece il tuo Blog può rivestire un ruolo chiave nella tua strategia di Marketing.

Come trovare contenuti per il blog e dove trovare l'ispirazione online

Leggo spesso commenti e post nelle varie community in cui si chiedono pareri su cosa sia meglio concentrarsi: aprire un blog o basarsi interamente sulla promozione sui social media?

Spesso la domanda che leggo è più o meno questa: “Ha senso ancora oggi creare un blog? Non basta la mia pagina Facebook che ha già mille mila fan?”

E’ importante capire la differenza tra un blog e i canali social.

Mentre il blog è uno spazio interamente tuo e sotto il tuo controllo e la tua gestione, i social media sono esattamente l’opposto.

Probabilmente starai pensando che anche su Facebook, ad esempio, hai sott’occhio 24 ore al giorno i tuoi dati analitici. Sì, giusto, ma non sono la stessa cosa. E se l’algoritmo di Zuckerberg cambiasse di colpo domani, come già successo? E se Instagram ti sospendesse, senza apparente motivo, il tuo account?

I social si evolvono ad una velocità che non è sotto al nostro controllo e cambiano le carte in tavola di continuo sfornando aggiornamenti, affinando algoritmi e proponendo nuove funzionalità, come ho già sottolineato quando scrivevo che i social possono essere una fregatura.

Ecco perché è fondamentale avere una presenza importante di cui abbiamo piena titolarità e che possiamo decidere noi come e quando cambiare.

Questa presenza magica è il Blog, intramontabile strumento che sarà importante saperlo sfruttare e mantenere in buona forma.

Hai un Blog già pronto ma abbandonato a sé stesso da secoli? Rimboccati le maniche allora, è il momento di vestirlo a festa!

Non hai ancora aperto il tuo Blog? Potrebbe essere la cosa più urgente da fare nell’immediato!

A questo proposito ti consiglio di dare un’occhiata a questo articolo:

Gli articoli del Blog: dove trovare idee e spunti sempre nuovi?

In parole povere: dove trovare contenuti per il blog che ti permettano di aggiornarlo anche in ottica SEO?

Il blocco dello scrittore è una storia brutta e triste. Capita a tutti, prima o poi, e la cosa dovrebbe consolarti.

In realtà la soluzione è più semplice del previsto e a portata di mano.

Scrivere articoli per il Blog richiede un po’ di impegno e erroneamente si crede spesso che la parte più difficile sia trovare l’ispirazione.

Di cosa parlare? Dove trovare contenuti per il blog ed argomenti interessanti?

E’ un problema che ti sarai sicuramente posto anche tu.

Dico la verità: se dipendesse tutto da me scriverei un articolo al giorno. Non lo faccio per una banale quanto antipatica questione di tempo, ma gli argomenti nascono di continuo nella mia testa. E anche per te potrebbe accadere la stessa cosa.

Non ci vuole molto, tra poco scoprirai dove trovare l’ispirazione per scrivere articoli interessanti sul tuo Blog e attirare l’attenzione del pubblico giusto!

Ricorda: per scrivere contenuti interessanti per il tuo target e la tua nicchia di pubblico, non serve aver vinto un Pulitzer l’anno scorso o il Nobel per la letteratura.

Devi seguire una regola generale:

  • gli articoli del tuo Blog devono rivolgersi al pubblico giusto, devono focalizzarsi sui problemi del tuo pubblico e devono offrire una soluzione che solo tu puoi dare grazie alle tue competenze di settore.

Una premessa: il calendario editoriale del tuo blog

Il calendario editoriale per il tuo blog ti aiuta a organizzare le idee e a chiarire target e obiettivi

Prima di cercare qua e là argomenti e spunti per dar forma al tuo articolo nei ritagli di tempo, ricorda che invece devi fare le cose seriamente e con professionalità. Devi preparare il tuo calendario editoriale del blog!

Questa è una parte importantissima perché ti permetterà di fissare già da subito target, obiettivi, call to action, titoli, date per gli articoli del tuo blog, facendoti così risparmiare tempo e fatica e soprattutto a rendere davvero efficace e costruttivo il tuo blog.

Non si tratta quindi solo di creare nuovi contenuti, si tratta invece di avere una strategia in mente e un filo conduttore per il tuo blog e per il tuo pubblico di lettori.

Per preparare un calendario editoriale dovrai chiarire:

  • il target di riferimento (chi è il tuo pubblico? a chi stai parlando?)
  • quali sono gli argomenti che vorrebbe leggere il tuo target;
  • qual è il tuo obiettivo (vuoi vendere un tuo prodotto o servizio? Vuoi acquisire nuovi follower? Vuoi ottenere più visibilità?);
  • quale sarà la CTA (la call to action);
  • quali sono le parole chiave dell’articolo;
  • quali media dovresti inserire per arricchirlo;
  • quando lo pubblicherai;
  • dove lo promuoverai.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo:

Ora passiamo al setaccio i luoghi dove trovare l’ispirazione per i tuoi contenuti.

1. I gruppi Facebook 

E si ritorna al mitico figlio di Zuckerberg! Infatti non ho mai detto di abbandonarne l’iscrizione, anzi!

Ora più che mai le Community sono il fiore all’occhiello di Facebook, coccolate e venerate come pargoli perché rimangono il luogo ideale dove incontrare e conversare con persone interessate agli stessi tuoi contenuti e argomenti.

Non solo, nei gruppi è facile incontrare colleghi virtuali con cui poter avviare una collaborazione e, perché no, nuovi e potenziali clienti ingolositi dai tuoi servizi.

Non ci si ferma qui: dalle conversazioni nei gruppi si evincono le problematiche quotidiane delle persone. Se fai attenzione alle domande che vengono poste e alle risposte, probabilmente hai già un buon punto di partenza per scrivere un articolo e trovare contenuti per il blog!

Naturalmente, seguire un gruppo che tratta di scambio di vestitini usati per bambini quando stai avviando il tuo Blog di giurisprudenza non è forse l’idea più vincente al mondo.

O meglio, puoi iscriverti a tutti i gruppi che vuoi ma per trovare i contenuti adatti al Blog, dovrai cercarli dove si nascondono i tuoi clienti e il tuo target.

2. Pinterest

Utilizzare Pinterest per aumentare la visibilità del nostro business e il traffico al nostro sito web aziendaleCome non mi stancherò mai di dire al mondo, Pinterest è il mio alleato N.°1!

Non solo ha raddoppiato il traffico ai miei siti, non solo mi offre in qualsiasi momento informazioni utili anche per il mio lavoro e mi permette di scoprire novità interessanti.

Ma mi aiuta a trovare contenuti popolari e news freschissime anche per gli articoli che devo scrivere.

Amo sbirciare cosa scrivono i colleghi d’oltreoceano, gli argomenti che risultano più scottanti e le abitudini straniere del mio settore.

Inoltre, come già detto in un altro articolo, Pinterest non è un social come gli altri ma un motore di ricerca straordinario. Il suo algoritmo seleziona i pin da mostrarti in base alle tue ricerche recenti e ai tuoi interessi, quindi non devi neppure faticare molto.

Magari potrebbe anche rimpiazzare Facebook nella tua strategia di marketing e, a differenza di Facebook, puoi ottenere risultati da Pinterest anche lavorando solo in organico.

3. Quora

Quora è il luogo più raffinato dove interagire e dove riuscire a fare marketing in modo estremamente elegante, cioè senza darlo a vedere.

Quora si basa sulla condivisione delle conoscenze e delle competenze. E’ la piazza dove rivolgere i propri dubbi e domande e ricevere risposte esaurienti e approfondite da esperti dell’argomento.

Si imparano cose nuove e si insegnano quelle che già fanno parte del nostro bagaglio culturale.

E’ di conseguenza il luogo ideale dove trovare contenuti per il tuo Blog e dove farti anche conoscere.

4. L’iscrizione alle Newsletter 

Io adoro le newsletter e non saprei dire a quante sono iscritta.

Le newsletter sono una fonte di ispirazione e di contenuti inesauribile perché ogni mail ha la sua personalità e il suo marchio.

Ogni mailing list ha inoltre risorse a cui attingere gratuitamente e presenta in modo chiaro le ultime novità. Basta un click e ti ritrovi a leggere un articolo su una tematica utilissima che altrimenti non avresti neppure saputo esistesse.

La Newsletter è molto utile proprio per questo, perché ti aggiorna in modo chiaro e immediato sulle novità del tuo settore e inoltre ti offre ricchi spunti per il tuo Blog.

Con le ultime novità in fatto di privacy, non devi più temere di essere bombardato dallo spam e dalla caterva inesauribile di mail da gente sconosciuta.

A meno che tu non lo richieda, la newsletter è una questione abbastanza discreta al giorno d’oggi.

Io ti consiglio di iscriverti non solo ai siti italiani, ma anche a quelli stranieri. Talvolta infatti capita che all’estero le novità arrivino in anticipo. Avresti così in anteprima un ottimo argomento di cui scrivere e trovare contenuti per il blog potrebbe trasformarsi in un’attività davvero stimolante.

(Un piccolo reminder: se vuoi più ispirazione, iscriviti per ricevere le mie News!)

5. I tuoi clienti 

Sì, proprio i tuoi attuali clienti potrebbero diventare la fucina dei tuoi contenuti. Prendi in esame i loro problemi più comuni e quelle criticità che hai risolto proprio tu con i tuoi servizi o i tuoi prodotti. Se hai perplessità ed incertezze, chiedi direttamente a loro.

Cosa vorrebbero leggere sul tuo Blog? Quali contenuti sarebbero loro d’aiuto? Fai una lista delle loro priorità e inizia a scrivere!

6. Answer the Public

E’ un vero e proprio strumento per la SEO, oltre ad avere una homepage molto divertente.

Appena arrivi sul sito, vedrai un signore con la barba che aspetta impaziente le tue domande e non dovrai fare altro che selezionare il paese e digitare le tue parole chiave.

A questo punto ti verranno mostrate le risposte più pertinenti e collegate alle reali ricerche che le persone fanno sui motori di ricerca, partendo dalla tua parola chiave.

Il grafico ti mostrerà tutta una serie di frasi correlate alla tua ricerca e noterai subito quali sono gli argomenti e i contenuti più di tendenza nelle ricerche.

Non solo, analizzando bene i grafici che ti verranno proposti, potrai anche ottimizzare il titolo e l’intero articolo del tuo Blog in un’ottica SEO-friendly.

Ah dimenticavo: è anche gratuito!

7. BuzzSumo

Nonostante sia in inglese, BuzzSumo può aiutarti a comprendere quali siano gli articoli più condivisi sui social anche nella tua nicchia tutta italiana.

E’ semplice e veloce: inserisci l’argomento che ti interessa nella finestra di ricerca che si presenta subito in homepage e scorri i risultati che verranno forniti in un attimo.

BuzzSumo è a pagamento nelle sue funzionalità più performanti, è vero, ma ugualmente ti può offrire una panoramica interessante e ricca di stimoli per trovare contenuti per il Blog.

Nella versione free, ad esempio, non potrai filtrare in modo accurato i risultati in base alla data o in base al paese, ma avrai accesso solo agli argomenti più di tendenza nell’ultimo anno. Non è poco per farsi un’idea generale delle tematiche che i lettori leggono più volentieri e desiderano approfondire.

Non devi invece preoccuparti della lingua: se inserisci chiavi di ricerca in italiano, i risultati saranno relativi all’Italia.

8. UberSuggest

E’ un tool estremamente utile e gratuito costruito e reso disponibile da Neil Patel, popolare guru del marketing internazionale.

Puoi effettuare la ricerca degli argomenti per il tuo blog in tantissime lingue e ottenere diversi spunti e articoli già pubblicati su quelle tematiche.

Non solo, nella barra a sinistra ti verrano offerte anche idee e argomenti con parole chiave correlate, oltre ad una utilissima panoramica sul volume di ricerca mensile di quelle parole chiave che hai inserito.

Conclusione

Con un Blog ci sono tanti aspetti e tanti obiettivi che puoi raggiungere.

E’ vero, un blog richiede tempo per ottenere traffico e farti trovare dalle persone giuste, ma ti assicuro che ne vale la pena!

E tu, dove trovi l’ispirazione per il tuo blog? Condividi la tua esperienza nei commenti!

Posted in Siti Web e Webdesign, Social and tagged , , .
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Stefano
Stefano
4 Dicembre 2019 10:06

Ottimo il consiglio di sondare Pinterest. Spesso lo si sottovaluta, ma in effetti si possono trovare tante ispirazioni. Grazie!