Come applicare l’effetto oro con Illustrator

Applicare un effetto oro con Illustrator: 2 semplici metodi per crearlo!

L'effetto oro o texture dorata è uno stile che piace molto ed è tornato di moda, perché dona eleganza e un tocco di stile oltre a rendere preziosa e quasi regale un'immagine.

Visto che siamo ancora nel cuore caldo dell'estate direi che questo effetto è indovinato se vuoi dare una chiara tonalità calda e luminosa ad un post sui social o sul tuo sito.

Per approfondire l'argomento delle immagini social e su come crearle ti consiglio questo articolo:

Molti perdono tanto tempo alla spasmodica ricerca di un tool e di una app che applichi l'effetto oro in un batter d'occhio...E probabilmente perdono più tempo così che a crearsi da soli l'effetto dorato.

In realtà in questo breve tutorial vedrai che applicare l'effetto oro non è poi così difficile. Ho scelto Illustrator perché permette non solo di avere ottimi risultati in pochi minuti, ma anche perché la parte più complessa, cioè la creazione della texture vera e propria l'ho già fatta io per te e tu puoi scaricarla liberamente ed utilizzarla nella tua grafica.

Illustrator è un popolare strumento professionale di Adobe che permette di creare grafica e illustrazioni vettoriali, cioè ideali per la stampa. Naturalmente è a pagamento, però puoi scaricare e utilizzare la versione trial che intanto ti permette di testarlo e provarlo per un periodo limitato prima di decidere se acquistarne la licenza.

Se non l'hai mai utilizzato finora, non preoccuparti. Seguendo passo passo quest'articolo sarai in grado di applicare l'effetto oro su ciò che vuoi.

Qui descrivo due metodi per applicare l'effetto oro con Illustrator: puoi testare e vedere quale percorso ti è più congeniale e più facile. In realtà c'è una differenza nel risultato finale che otterrai, e lo vedremo insieme.

Attenzione però: la texture dorata funziona solo per immagini da visualizzare a schermo e sul web, non va bene se devi stamparle. In quest'ultimo caso dovrai confrontarti con lo stampatore o con la tipografia per ottenere questo effetto.

L'effetto oro con Illustrator

La parte più difficile è sicuramente la texture dorata, che io ho già preparato e che puoi scaricare qui.

Le due textures con effetto oro che puoi scaricare per applicarle alla tua grafica.

Puoi comunque utilizzare qualsiasi altra texture con l'effetto oro, se preferisci, magari consultando i siti che offrono immagini e foto libere anche per usi commerciali.

Ricorda che, a seconda della grandezza dell'immagine su cui stai lavorando, potresti aver bisogno di una texture di dimensioni appropriate.

In questo tutorial vedremo come procedere in particolare su testi e forme creati con Illustrator.

Nell'immagine qui sotto puoi già farti un'idea degli strumenti che ti serviranno.

Allora apri Illustrator: il divertimento è solo all'inizio!

Strumenti di Illustrator che ti aiuteranno per creare l'effetto oro

Questi saranno gli strumenti utili che dovrai utilizzare in Illustrator per creare l'effetto oro. Clicca sull'immagine per aprirla.

Lo sfondo e la scelta dei colori

Come prima cosa, devi scegliere una dimensione per la tua tavola. Per l'immagine che ho creato io, ho scelto delle dimensioni idonee per il web e la condivisione sui social ma tu puoi impostare le dimensioni che preferisci.

Crea una nuova tavola da disegno per applicare l'effetto oro con Illustrator

Ecco la finestra per creare una nuova tavola con Illustrator per applicare l'effetto oro: per semplificarti le cose, verifica che tu sia già nella modalità "Web"

Ora dovrai decidere la palette di colori che si sposi con l'effetto oro.

Anche se l'oro arricchisce facilmente qualsiasi immagine, è una buona idea attenersi ad una palette già collaudata o comunque senza esagerare, almeno inizialmente, nella scelta di troppi colori che creerebbero solo confusione. Anche se io adoro i contrasti, un'immagine minimal con un tocco d'oro è una scelta elegante ed equilibrata.

Tieni presente che, dove andrai ad applicare la texture, è indifferente il colore da utilizzare proprio perché alla fine risulterà color oro.

A questo punto entriamo nel vivo: ora che hai di fronte a te la tua tavola in Illustrator, con lo strumento Forma>Rettangolo crea uno sfondo del colore desiderato.

1. L'effetto oro con Illustrator con una maschera

Con lo strumento Testo, scrivi ciò che vuoi sulla tavola di Illustrator e aggiungi eventuali forme e disegni.

A questo punto è arrivato il momento di applicare l'effetto oro. Se hai scaricato la mia texture dorata, clicca su File>Inserisci e seleziona l'immagine .jpg e dai l'ok. La stessa procedura vale per una texture d'oro che hai scelto invece per conto tuo in autonomia.

Ora nella tua tavola di Illustrator avrai di fronte il testo e le forme da te appena create e l'immagine della texture dorata. Clicca su di essa col tasto destro del mouse e scegli Ordina>Porta sotto. Ciò che vogliamo ottenere è che la texture, nonché l'immagine dell'oro, risulti al di sotto delle altre forme e dei testi.

Siamo ormai nella fase conclusiva: posiziona il tuo testo o le tue forme nel punto esatto che preferisci sopra la texture con lo strumento Selezione. Fai attenzione che non ci siano parti della tua grafica che fuoriescano dalla texture.

Crea un effetto oro con Illustrator applicando una maschera

Adesso non ti resta che selezionare il tuo testo o la tua forma e insieme la texture sottostante (puoi anche aiutarti con Seleziona tutto oppure tenendo premuto Shift mentre selezioni) e col tasto destro del mouse selezionare, dalla tendina che si apre, Crea maschera di ritaglio e...Voilà! La tua scritta e il tuo disegno brillano come l'oro!

 

In caso volessi creare la maschera in un altro punto, basta cliccare col tasto destro e selezionare "Rilascia maschera di ritaglio".

2. L'effetto oro con Illustrator con i Campioni Colore

Questo secondo metodo è forse più fluido e ti permette una maggior libertà creativa, a seconda dei risultati che vuoi ottenere, ma vedremo le differenze.

Partiamo sempre dalla tua tavola di Illustrator appena creata. In questo caso, a parte la scelta opzionale di uno sfondo, puoi anche lasciarla vuota per il momento, senza testi né altri tipi di grafica. Assicurati soltanto di posizionare in un punto qualsiasi la tua texture dorata.

L'effetto oro con Illustrator applicato grazie ai campioni colore

Ecco la ua palette dopo che hai aggiunto l'effetto oro. Non ti preoccupare se il nome a fianco al campione non corrisponde al mio, io l'ho rinominato appositamente

Ora selezionala, e trascinala nel pannello "Campioni". Se non lo vedi aperto, ti basterà richiamarlo da Finestra>Campioni. Quando posizioni la texture sopra il pannello Campioni, dovresti vedere un simbolo del  verde che indica l'aggiunta della texture ai campioni. Allora puoi rilasciare la texture e noterai che è stata aggiunta tra i campioni nel pannello.

Quello che hai appena fatto è aggiungere la texture tra i possibili colori di riempimento della tua grafica. Non ti resta che scrivere il tuo testo o disegnare ciò che vuoi utilizzando il nuovo campione come riempimento, anche nelle eventuali tracce. Bello, vero?

Differenze tra i due metodi

Il metodo 1 ti permette di avere un maggior controllo sulla texture. Infatti avrai notato che, a seconda del punto in cui posizioni la grafica sopra la texture, la maschera farà emergere esattamente quel punto della texture. Ciò lo si nota in particolare con texture non uniformi come questa dorata, dove possono esserci differenze di ombreggiature, luci o sfumature. Sta a te scegliere in quale zona applicare la texture con la maschera.

Completamente diverso è il discorso del metodo 2. In questo secondo caso Illustrator applicherà il campione e tu avrai meno controllo sulla parte della texture che vuoi far risaltare.

Un'altra importante differenza è che, per creare una maschera, potrai utilizzare un elemento per volta. Se hai, ad esempio, un testo e due cuoricini che vuoi dorare, dovrai applicare il metodo 1 separatamente per i tre elementi, cioè in pratica creare tre maschere. Naturalmente ciò non avviene con il metodo 2, che ti permette di applicare l'oro dove vuoi tramite il pannello Campioni.

Esportare l'immagine per il web

Ora che hai aggiunto gli elementi grafici che ti interessano e hai quindi completato la tua immagine con l'effetto oro, devi poterla pubblicare sul web, che sia il tuo sito o i tuoi canali social non cambia.

Illustrator salva i file creati nel suo formato proprietario, cioè .ai, in modo da poterli modificare in qualsiasi momento. Il formato .ai non è idoneo però per il web, quindi dovrai ottenere una .jpg o una .png. Allora vai su Esporta>Salva per Web e nella finestra che si apre, scegli a destra il formato che preferisci.

Ti consiglio comunque, prima di salvare la tua grafica per il web, di salvare ugualmente il tuo file nel formato .ai. Potresti aver bisogno, in un secondo momento, di apportare delle modifiche alla texture.

Se vuoi pubblicare la tua immagine con l'oro sui social, andrà benissimo il formato .jpg, se invece vuoi caricarla sul tuo sito potresti preferire una .png.

Ricorda, in questa fase, di aver spuntata la voce "Ritaglia secondo tavola disegno". In questo caso otterrai l'immagine all'interno della tavola di Illustrator e tutto ciò che esce dalla sua area verrà tagliato fuori e non apparirà nell'immagine finale. Ora salva dove preferisci la tua grafica e pubblica la nuova immagine con l'effetto oro.

Se ti è piaciuto questo articolo perché non lo condividi con i tuoi contatti?

Se vuoi rimanere aggiornato/a sui prossimi articoli iscriviti alla Newsletter: è gratis e riceverai una mia mail una volta al mese!

Ciao! Sono Silvia Cossu e sono grafica, web designer e video editor di Trieste libera professionista, titolare di Grafica Cossu.

Lavoro e vivo a Trieste ma offro i miei servizi anche a distanza: ti aiuto a promuovere la tua attività con una progettazione grafica su misura e un sito web mirato sul tuo target di clienti.

Nel mio blog trovi articoli legati ai temi della grafica, del web, dei video e dei social. Amo la comunicazione visiva e le novità dal mondo del web e mi aggiorno costantemente per offrire ai miei clienti le mie competenze e la mia esperienza al servizio del loro business.

Vuoi saperne di più? Fissa subito una consulenza o guarda la scheda dei miei servizi.

Vuoi rimanere sempre aggiornato/a? Iscriviti alla newsletter!

Posted in Grafica, Guide and tagged , , .