Come promuovere il tuo business sui Social Media

Come avere successo sui Social Media quando devi promuovere il tuo business?

Come promuovere il tuo business sui Social Media e avere successo? Silvia Cossu ti spiega come e cosa pubblicare sui tuoi canali social per raggiungere i tuoi obiettivi di business.
Anche se vedi il logo di Pinterest nella mia immagine, ti ricordo che non è un social media!

Gli ingredienti del successo sui social possono apparire sfuggenti e a volte un segreto per pochi eletti.

Sì lo so, forse le hai già provate tutte su Facebook ma ottieni pochi like e ti sembra di essere invisibile. Pubblichi post fantastici su Instagram ma il tuo profilo business non cresce. Hai già provato Twitter e Linkedin ma la situazione non è molto diversa.

Stai leggendo questo articolo per avere dei lumi sulla promozione del tuo business sui Social Media ma ne hai già letti tanti…Aspetta, perché forse non è così difficile e drammatico come credi!

Avere successo sui Social quando devi promuovere il tuo business

Prima di tutto, devi farti qualche domanda:

  1. Hai scelto il social giusto? Sei sicura/o di avere fatto un attenta analisi del canale migliore dove puoi effettivamente trovare il tuo pubblico, e non solo quello dei tuoi contatti? Il tuo pubblico deve essere composto da persone che sono interessate a ciò che offri, con cui creare un legame che le conduca ad acquistare da te e a fidarsi.
  2. Sei sicura/o che non stai solo correndo dietro alle vanity metrics? Ovvero le metrica della vanità, cioè quelle che sì, ti danno tante soddisfazioni e ti regalano sorrisi e cuoricini nell’immediato, ma poi non ti danno lo stipendio a fine mese? Avere successo sui social non significa grande engagement ma zero contatti e zero vendite, ma vuol dire l’esatto opposto! L’engagement e le interazioni sui social sono importantissime (perché i social sono fondamentalmente relazioni) ma devono anche portare dei risultati concreti, molto concreti.
  3. Hai pensato bene a quello che pubblichi sui tuoi canali social? Se per promuovere il tuo business sui social stai solo parlando di te e di quanto sei eccellente in quello che fai, sbandierando i tuoi prodotti e servizi come il top della categoria, forse è normale che nessuno ti ascolti e passi avanti. Stai annoiando e non stai offrendo davvero valore e soluzioni tangibili. Non stai davvero comunicando ma stai recitando un monologo su te stessa/o che dopo un paio di post stanca, scusa se te lo dico. E in ultimo stai buttando via il tuo tempo.

Dai un’occhiata anche a questo post che potrebbe chiarirti le idee: Come fare storytelling e raccontare emozioni

La ricetta per i tuoi canali social

Partiamo da un presupposto: una ricetta e una formula magica che funzioni per tutti non c’è. Come non esiste il post perfetto per tutti i social media.

Il mio post che ha ottenuto grandiosi risultati sulla mia pagina Facebook business probabilmente non farà gli stessi numeri su Instagram, ma dovrei adattarlo o cambiarne totalmente la sostanza.

Allo stesso tempo però ci sono dei punti chiavi che ti vengono in aiuto.

Vediamoli insieme.

Chiarezza e strategia

Avere le idee chiare dovrebbe essere scontato, ma non sempre è così semplice.

Qual è il tuo obiettivo nel breve/medio termine? Vuoi acquisire più contatti? Vuoi aumentare il traffico alla tua landing page? O desideri che più clienti entrino nel tuo negozio?

Ci potrebbero essere infiniti obiettivi nella tua comunicazione sui social, l’importante è che tu li abbia ben scolpiti davanti a te. E agisca di conseguenza.

I tuoi post e tutta la tua comunicazione devono ruotare intorno al tuo obiettivo e coinvolgere il tuo pubblico, spingerlo a fare quel qualcosa che tu vorresti, senza premere sull’acceleratore. La fretta potrebbe portarti solo delusioni.

Creatività su Facebook e Instagram

Devi sperimentare, testare e riprovare.

Un’immagine non coinvolge e non entusiasma? Prova con un carosello, o con un video. Osa con un semplice testo. Crea un sondaggio.

Mettiti in gioco con un video in diretta o sperimenta un formato di post che non rispetta lo standard del social di riferimento: verticale su Facebook o rettangolare e panoramico su Instagram.

Attira l’attenzione rompendo le regole, anche le tue.

Quando un post ha ottenuto ciò che volevi, analizza cosa realmente è piaciuto e riproponilo.

Leggi anche Come creare la grafica per i tuoi post sui Social Media

Le caratteristiche chiave per la promozione del tuo business sui canali social: infografica di Silvia Cossu
Come promuovere il tuo business sui social: le caratteristiche chiave

Non temere di sbagliare

Dicevamo all’inizio che non c’è una formula magica o una ricetta infallibile. Sperimentare talvolta può anche voler dire sbagliare e commettere qualche errore qua e là.

Io ne ho commessi tanti e ne farò altri, probabilmente, come tutti.

Gli errori sono fonte di ispirazione e arricchimento. Anche non far nulla talvolta può essere sbagliato.

Quindi per crescere come business e sui social, rassegnati: purtroppo potresti commettere degli errori.

L’importante è capire cosa hai sbagliato e reagire di conseguenza.

Coerenza e visual identity

La tua visual identity è fondamentale online. Le persone dovrebbero essere in grado di riconoscerti soltanto per i colori che utilizzi e per la tua linea grafica.

Ogni tanto le circostanze e il contesto possono richiedere immagini e un visual un po’ diverso, ma sono eccezioni.

Rimani fedele alla tua visual identity per distinguerti e contemporaneamente essere sempre riconoscibili nella folla online.

Costanza e frequenza

Questa è una parte difficile, lo so.

Devi essere organizzata/o e sempre piena/o di energie per avere tutto sotto controllo.

Se vuoi seguire la strategia di cui parlavamo poco fa devi anche essere costante e sapere l’orario migliore in cui pubblicare.

Infine comincia a programmare con cura i tuoi post. Sembra un po’ noioso e ruba la poesia della creatività.

Ma sai cosa ti dico? Puoi tranquillamente scaricarti il mio piano editoriale e stamparlo. E’ colorato e allegro proprio per scacciare la noia!

Lo trovi nelle Risorse gratuite e non ti chiedo di lasciarmi la tua mail, ma puoi guardarlo e salvarlo senza passaggi intermedi.

I tuoi post devono avere qualità

Il calendario editoriale ti aiuta nel percorso da seguire. I tuoi post devono offrire qualcosa alla tua audience, devono essere contenuti gratuiti che vale la pena seguire.

Ciò non vuole dire pubblicare ad ogni costo, tanto per comparire nella newsfeed dei tuoi follower. Se non hai grandi cose da dire, puoi pensare di riproporre un contenuto già postato tempo fa oppure preferire il silenzio.

Competenze e analisi

Ebbene sì, un po’ bisogna studiare.

I social sono intrattenimento e leggerezza solo quando stai comunicando sul tuo profilo privato e personale!

Quando si tratta di promuovere il tuo business sui social non puoi improvvisare e magari dare un’impressione poco professionale al tuo pubblico. Come vedremo, essere spontanei e naturali aiuta ma dimostrarsi amatoriali un po’ meno.

Non voglio dire che devi ambire alla perfezione, tutt’altro.

  • Impara a leggere e a interpretare i dati analitici, esportandoli ed eventualmente creando dei report che ti siano utili in futuro.
  • Analizza la concorrenza: cosa e come comunica? Come puoi differenziarti? Prendi ispirazione dagli altri, ma non copiare mai!
  • Pubblica foto e immagini di qualità, nitide e con la luce giusta.
  • Edita con cura i tuoi video.
  • Comincia ad usare le inserzioni e le campagne.
  • Prova a farti aiutare da app e piattaforme esterne.

Guarda questo tutorial che potrebbe aiutarti a creare immagini migliori: 14 App per Instagram di cui non potrai fare a meno

Spontaneità e naturalezza

Promuovere il tuo business sui social può bloccarti, o indurti a creare una patina falsa quando ti esponi online.

Tieni presente che le persone, anche se dietro ad uno schermo, lo percepiscono.

Sentono a distanza le tue emozioni e la carica che ci metti per trasmetterle. Te lo dico perché è successo anche a me.

Devi azzardare un po’ di più e anche se sei timida/o o introversa/o come me, devi comunque cercare di mostrare te stessa/o, ciò che realmente sei. Cosa ti muove, cosa ti appassiona nel tuo lavoro.

La gente è affamata di vita vera e autenticità. Vedere fotomodelli e persone perfette interessa meno di quello che credi, perché si fatica ad immedesimarsi.

Talvolta è importante proprio mostrare la faccia, ma in senso letterale, come ho già sottolineato parlando di TikTok per il tuo business. Soprattutto se sei freelance, mostrare il tuo viso può ispirare fiducia nei tuoi follower.

Cambia poco se hai un’azienda e un team, perché un volto umano in un post attira lo sguardo degli altri più di qualsiasi altra cosa.

Prova e poi dimmi se avevo ragione!

Call to action nei tuoi post

La CTA (call to action, ossia l’invito all’azione) si collega anche alla chiarezza e alla strategia.

Sii chiaro coi tuoi follower e dai indicazioni brevi e precise su cosa vorresti che facessero dopo aver visto e letto il tuo post.

Vuoi che clicchino il tuo sito, o ti scrivano un messaggio? Dillo, senza mezzi termini. Se taci, nessuno farà niente. Le persone hanno bisogno di essere indirizzate.

Sì è vero, può accadere che nessuno muova un dito anche se dici chiaramente cosa fare. A questo punto però forse è il post che non funziona o non hai intercettato il pubblico giusto (oppure la tua audience non si fida).

Flessibilità e cambiamento sui social

Il cambiamento fa parte delle nostre vite, anche sui social. Non si può pretendere che utilizzando le stesse tattiche le cose funzionino alla meraviglia in eterno.

Come ho già detto tante volte, i social e i loro algoritmi sono mutevoli e a differenza del tuo sito web non sono sotto al tuo controllo.

Per questo devi essere pronta/o ai cambiamenti e adattarti.

A questo proposito guarda anche questo pezzo: Quando I social sono una fregatura per il tuo business.

Su Instagram nessuno interagisce più con le tue storie? Forse c’è qualcosa di diverso nell’algoritmo e devi aggiornarti. Oppure potresti prendere in considerazione di cambiare radicalmente la tua strategia, e concentrarti di più sul tuo sito web, magari utilizzando Pinterest per incrementarne la visibilità.

Un ingrediente magico: l’entusiasmo

Per comunicare con efficacia e promuovere con successo il tuo business sui social ti serve entusiasmo.

L’entusiasmo e la positività, come dicevamo qualche riga sopra, è contagiosa e si infila anche tra un pixel e l’altro scavalcando i giga della WiFi! Usa a tuo vantaggio questa enorme occasione di coinvolgere la tua audience.

L’entusiasmo è un ingrediente magico da non sottovalutare. Sembra aria fritta ma invece funziona davvero.

Nel libro “Come si diventa un venditore meraviglioso” trovi un esempio lampante: un assicuratore molto competente e preparato, che non vende una polizza neanche per sbaglio, e un altro che invece è un po’ meno esperto ma carico di entusiasmo. Naturalmente chi riesce a conquistare il cliente è proprio quest’ultimo, grazie alla passione che trasmette.

Concludendo

Ti ho mostrato una panoramica degli elementi migliori che, secondo la mia esperienza, funzionano bene quando devi promuovere il tuo business sui social media.

I tuoi clienti e il tuo pubblico si aspetta di trovarti online e vuole scoprire sempre di più su di te, se sai come comunicare bene i tuoi valori e il tuo messaggio unico e distintivo.

Ora tocca a te: come stai comunicando sui social il tuo business? Sei soddisfatta/o dei tuoi risultati? Vuoi aggiungere i tuoi consigli? Scrivilo nei commenti qui sotto!

Posted in Social and tagged , , , , .

Scrivi la tua opinione sull'articolo!

avatar