Come editare il Video delle vacanze e creare un filmato di qualità

come editare il video delle vacanze e creare un filmato di qualità

 

L’estate è sbocciata e molti di noi hanno già prenotato le meritate vacanze.

Un’ottima idea per conservare un ricordo vivo del proprio viaggio e condividerlo con parenti ed amici è creare un video che ripercorra i momenti speciali.

In quest’articolo vediamo una breve carrellata sui punti salienti da tenere a mente quando, tornati a casa, vogliamo finalmente editare il nostro video delle vacanze e creare un filmato di qualità.

Abbiamo già visto alcuni consigli pratici per creare video professionali semplicemente utilizzando il nostro smartphone. Ora pensiamo a come montare ed editare un filmato che non sia solo una raccolta confusa di fotogrammi divertenti solo per chi li ha vissuti in prima persona, ma che possa essere gradevolmente fruito da chiunque.

I video, come sottolineato in precedenza, rappresentano un canale comunicativo preferenziale e sono diffusi e utilizzati ovunque e per diversi scopi. Non importa se per il video delle vacanze utilizzerete il vostro smartphone o una videocamera professionale appositamente acquistata, l’importante è che il risultato finale sia un prodotto ben confezionato e che ci permetta di rivivere le giornate più belle dell’estate.

Ecco alcuni accorgimenti da tenere a mente prima di realizzare i nostri video e importanti anche nella fase di post produzione.

1. La lunghezza dei filmati

Il nostro video sarà il risultato di diversi filmati e forse anche di alcune fotografie che immortaleranno il nostro viaggio. E’ infatti importante filmare più scene e scattare anche diverse foto dei panorami più entusiasmanti o dei momenti emozionanti di un viaggio, ma non dobbiamo per forza inserire tutte le scene rispettando anche la durata.

Dobbiamo invece fare un’attenta selezione del girato, scremare le parti poco riuscite, tagliare quelle che risultano noiose e appesantiscono il filmato per l’eccessiva lunghezza.

Per rendere un video ricco ed interessante cerchiamo di variare le scene, ricordando che ciascuna può tranquillamente durare pochi secondi ma offrire comunque contenuti coinvolgenti e di qualità.

Se, ad esempio, stiamo girando un video di bambini che giocano col cane sulla spiaggia, evitiamo di riprodurre l’intera scena di un minuto. Selezioniamo la parte più riuscita, l’angolatura migliore e con la luce giusta, e inseriamo magari un primo piano dei visi sorridenti o della corsa del cane senza eccedere i 15 secondi.

2. Separare i video seguendo un filo conduttore

Chiediamoci subito quale messaggio vogliamo trasmettere col nostro video e quale aspetto del viaggio desideriamo mettere in risalto.

Se la nostra vacanza sarà al mare ma capiterà di visitare anche importanti monumenti storici e località di valenza culturale, possiamo separare i due argomenti e creare due video sulle diverse tematiche. Ciò permetterà di evitare la confusione di filmati troppo contrastanti tra loro e di seguire un unico filo conduttore.

3. Slow/Fast Motion

video facebook liveSono un effetto molto efficace per valorizzare il movimento di una scena particolare. Non è il caso di utilizzarli in continuazione, basterà applicarli ad un’unica sequenza adatta.

Mentre con lo slow motion distribuiamo e aumentiamo il numero di fotogrammi in un lasso di tempo maggiore, quindi un girato di pochissimi secondi si dilaterà nel tempo e offrirà maggiori dettagli sul movimento della scena, col fast motion otteniamo il contrario e sarà dunque possibile comprimere più elementi e soggetti in movimento in una durata minore.

La modalità slow motion è già disponibile sulla maggior parte degli smartphone e possiamo selezionarla subito quando stiamo per filmare, ricordando che in questo modo spesso è un’azione irreversibile. Se invece siamo indecisi e non vogliamo pentirci della scelta in un secondo momento, potremo sempre applicarla in fase di montaggio mantenendo intatto il filmato originale.

4. La musica e l’audio

La colonna sonora è un punto chiave sul quale vale la pena soffermarsi. E’ quel fattore essenziale per dare il giusto mood al video e renderlo più gradevole e interessante.

Le App che ci permettono di editare i nostri video delle vacanze hanno di solito una vasta selezione di musiche a cui attingere e non protette da copyright e sono un buon punto di partenza se non vogliamo perdere troppo tempo.

Altrimenti possiamo cercare online la canzone giusta sui siti che mettono a disposizione per il download musica libera dal copyright.

Alcuni siti per scaricare musica free:

  • Free Music Archive offre una vasta gamma di musiche suddivise per generi e facilmente consultabili anche tramite parole chiave.
  • Digccmixter è un altro sito in cui cercare la colonna sonora adatta al nostro video delle vacanze, assicurandoci sempre di consultare la licenza relativa alla musica che vogliamo utilizzare.
  • Opsound offre un archivio abbastanza ricco di musiche sia in formato .mp3 che .wav e la possibilità di consultazione in base al genere, al nome dell’autore e ai tags.

Quando scegliamo la musica, cerchiamo di preferire quella più semplice e non cantata perché più indicata per un video delle vacanze e distrae meno lo spettatore.

In alcuni filmati si può decidere di lasciare intatto l’audio originale, magari per enfatizzare un momento particolare con il suono cristallino di una risata o perché è importante udire una frase o uno stralcio di conversazione. Se così fosse, è bene sfumare la musica di sottofondo per permettere di distinguere meglio i suoni e non disturbare il filmato.

5. App per il montaggio

Se il nostro video delle vacanze risiede interamente sullo smartphone, potrebbe essere una buona idea provare a montarlo direttamente da lì.

Io ci ho provato diverse volte per i miei video personali ma devo dire che non mi sono mai trovata troppo bene, forse perché sono abituata al montaggio sul computer che è più preciso e professionale. Ciò non vuol dire che non ci siano moltissime app sia per Android che per iOS che offrono performance molto buone e rendono facile il lavoro anche per chi ha poca dimestichezza con il video editing.

Sicuramente i più popolari sono:

  • Magisto
  • Quik
  • Vivavideo
  • InShot
  • Splice

Con queste app sarà divertente editare il video delle vacanze aggiungendo qualche filtro ad effetto che metta in risalto una o più scene, correggere la luminosità e la saturazione dei filmati, senza dimenticare che less is more. Non è infatti il caso di sommergere il nostro video di filtri che potrebbero far perdere eleganza al risultato finale.

In aggiunta le app per il video editing dispongono di una raccolta di temi già pronti da applicare ai nostri filmati e che facilitano enormemente il lavoro di chi è alle prime armi. Se da un lato il risultato sarà ricco di effetti simpatici e renderà il video delle vacanze una clip piacevole e curata, dall’altro l’applicazione dei temi e dei filtri precostruiti appiattiscono l’originalità dei filmati rendendoli uno uguale all’altro.

Per chi decidesse di editare il proprio video delle vacanze dal computer ma non disponesse di software professionali per il montaggio, può farlo senza problemi utilizzando i programmi solitamente già integrati nel proprio sistema operativo. Movie Maker per Windows e iMovie per Mac sono due ottime soluzioni da scegliere e che offrono diverse funzionalità utili anche per i neofiti.

Sarà così possibile inserire eventuali titoli e sottotitoli al nostro video per arricchire l’esperienza complessiva dello spettatore, aggiungere transizioni e dissolvenze tra una scena e l’altra e infine i titoli di coda in cui indicare gli autori anche della colonna sonora o altri dettagli tecnici e logistici.

6. Upload del video delle vacanze

Abbiamo l’imbarazzo della scelta quando pensiamo a dove caricare il nostro video e renderlo così fruibile anche ai nostri contatti.

Ognuno avrà il proprio social preferito. Ricordiamo di selezionare un’anteprima accattivante se utilizziamo, ad esempio, Facebook e YouTube. Di solito entrambi ci mostrano una serie di anteprime ricavate dai fermo immagini del nostro filmato. In alternativa, se non siamo soddisfatti, possiamo crearne una appositamente per il video e che simbolizzi bene il contenuto.

Anche il titolo e i tag sono importanti. Scegliamo un titolo semplice e che caratterizzi in modo chiaro e diretto ciò di cui parla il nostro video.

Inoltre con Facebook è il caso di selezionare anche il pubblico a cui è destinato, basterà cambiare la privacy in modo da includere o escludere determinati contatti, come già indicato in precedenza.

Per quanto riguarda la risoluzione e la qualità, bisogna tener presente che la maggior parte dei Social comprime i video in fase di elaborazione. Più sono brevi e di dimensioni poco elevate, più saremo sicuri della qualità di riproduzione.

Con Facebook è possibile modificare le impostazioni video direttamente cliccando il simbolo della rotellina  in basso a destra del player e scegliere “Altre impostazioni”. Da qui sarà possibile modificare la qualità del video e l’eventuale presenza delle didascalie. I formati ottimali sono .mp4 e .MOV.

Su YouTube le dimensioni consigliate sono 16:9 per evitare l’aggiunta, da parte del sito, delle fastidiose bande nere laterali. Per una corretta impostazione, potete consultare le linee guida di YouTube.

Vuoi un editing video professionale senza perdere troppo tempo? Io ti posso aiutare: contattami subito per vedere realizzato il tuo video più bello.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Silvia Cossu, progettazione grafica a Trieste

Ciao! Sono Silvia Cossu e mi occupo di comunicazione online, realizzo siti web, sono grafica e video editor a Trieste. Sono una libera professionista, titolare di Grafica Cossu.

Lavoro e vivo a Trieste ma offro i miei servizi anche a distanza: ti aiuto a promuovere la tua attività con una progettazione grafica su misura e un sito web mirato sul tuo target di clienti.

Nel mio blog trovi articoli legati ai temi della grafica, del web, dei video e dei social. Amo la comunicazione visiva e le novità dal mondo del web e mi aggiorno costantemente per offrire ai miei clienti le mie competenze e la mia esperienza al servizio del loro business.

Vuoi saperne di più? Fissa subito una consulenza o guarda la scheda dei miei servizi.

Vuoi rimanere sempre aggiornato/a? Iscriviti alla newsletter!

Posted in Video e Animazioni and tagged .