Cosa cambia dal 2018 nel (Web) Marketing?

Col tramonto del 2017, molti di voi si staranno chiedendo cosa cambia dal 2018 nel mondo del Marketing.

Chi ha un business da promuovere avrà gli occhi puntati sui grandi cambiamenti già in atto in questi ultimi mesi dell’anno.

Avere da subito le idee chiare, per maturare in anticipo decisioni strategiche, può essere fondamentale anche nel campo del social media marketing.

Dal momento che sono argomenti che riguardano da vicino anche me, mi sono documentata con testi e articoli stranieri e italiani per fare un bilancio dell’anno che ci aspetta.

Naturalmente non sono cambiamenti che esploderanno alla mezzanotte del 31 dicembre, ma si possono considerare evoluzioni e sviluppi già in atto, che prenderanno forme più decise nei mesi a venire.

Nell'articolo precedente abbiamo già visto quale sarà il colore che dominerà il prossimo anno. Ora vediamo cosa sta cambiando nel modo di fare marketing e quali strategie seguire per rimanere al passo con il trend del 2018.

Nuovi trend e cambiamenti nel web marketing del 2018: social media marketing, video, intelligenza artificiale

Quali saranno i trend del 2018 nel marketing e nella promozione online?

Live Video

video facebook liveAbbiamo visto in precedenza come i video siano una tendenza inarrestabile. Le persone che navigano online, vuoi per pigrizia vuoi per praticità, amano apprendere informazioni tramite la visione dei video.

I Live Video, cioè i video in diretta, sono già una priorità ma lo saranno ancor di più nell’anno che sta per cominciare.

Facebook vuole premiare i contenuti video da mostrare agli utenti e l’algoritmo di Zuckerberg è stato migliorato proprio per spingere alle dirette.

Se stai promuovendo la tua attività online, sarà bene programmare i tuoi prossimi eventi in quest’ottica. Gli eventi live da seguire dallo smartphone saranno un’arma decisiva nel 2018.

Prepara la tua pagina Facebook e coinvolgi la tua community con eventi ben studiati che portino il tuo marchio.

AGGIORNAMENTO: Dopo l'annuncio pubblico di Zuckerberg avvenuto l'11 gennaio sui cambiamenti dell'algoritmo di Facebook, i Live video sembrano essere una delle poche armi da sguainare a livello organico per chi gestisce una Business Page. Leggi gli approfondimenti sull'argomento nell'articolo "Il nuovo algoritmo di Facebook che cambierà il mondo del Marketing".

Social Media: l’incoronazione di Instagram

Mentre Twitter sembra scivolare sempre più verso un inesorabile declino, Instagram sarà il social preferito dalle aziende.

Instagram crea maggior coinvolgimento, raccoglie facilmente follower e consensi, è il canale preferito dove seguire contenuti e storie che parlino dei brand e dei personaggi del momento.

Grazie alla qualità delle immagini e all’immediatezza delle storie, Instagram diventa il Social numero Uno del 2018.

Per chi non l’avesse già fatto, crearsi un account business ora diventa una scelta importante.

Influencer e Micro-Influencer

Instagram è anche il regno degli Influencer che nel 2018 vedranno confermata la loro importanza nella promozione di un marchio.

Nel 2016, il 94% delle aziende che utilizzava una strategia di marketing basata sugli influencers affermava la loro efficacia.

Al momento attuale, quando più che mai la promozione del business deve avvenire in modo sottile e più naturale, in netto contrasto con ciò che accadeva in passato, il ruolo degli influencer diventa il canale preferenziale anche per raggiungere un pubblico giovane, che vuole modelli da seguire piuttosto che aziende pronte e vendere il proprio prodotto.

Intelligenza artificiale

Chatbot

Robot nella grafica online

Artwork con immagini da Pixabay

Se il motto dell’azienda è sempre di più comunicare in modo chiaro e costante con le persone e con i clienti, l’utilizzo dei chatbot per conversare diventerà una priorità. Non solo sui social ma anche attraverso il sito dell’azienda.
E’ infatti notizia molto recente la disponibilità della app di Facebook Messanger anche per i siti web ed è lo stesso Facebook a mettere in campo un plugin per facilitare il lavoro alle aziende.

Chiedere informazioni attraverso una chatbot o addirittura acquistare prodotti finora è stato apprezzato proprio grazie alla rapidità della struttura dei bot: un modo facile per ottenere risposte e informazioni in qualsiasi momento.

Una realtà che si affinerà in un prossimo futuro e verrà sempre più ricercato da chi vuole comunicare con l’azienda.

Le ricerche online si trasformano

Anche le ricerche online stanno cambiando il proprio volto: dal digitare le parole di interesse passiamo al chiederle direttamente ai nostri assistenti virtuali integrati negli smartphone, come evidenzia Business 2 Community.
Da Siri a Google Assistant, conversare con queste intelligenze artificiali è più comodo e veloce.

Allo stesso tempo, il tipo di ricerca cambia: se prima digitavamo semplicemente una o due chiavi di ricerca, ora più di prima le chiavi a coda lunga (long-tail keywords) diventeranno un trend da seguire per chi cura la propria presenza online e la SEO.

Inoltre, con la presentazione dei Google Lens, anche attraverso le immagini sarà possibile acquisire informazioni o effettuare ricerche. Non ancora lanciati in Italia, e quando lo saranno ancora non è chiaro, i Google Lens promettono di offrire aiuto e informazioni con il solo ausilio della fotocamera dello smartphone.

Il futuro dei Blog

Siti web, landing page, webdesignSe sono stati per anni il pane quotidiano di chi promuoveva un’attività e il proprio business, rivelandosi un modo di fare marketing alla portata di tutti, ora è giunto il momento di dare una svolta anche ai blog.
La moda dei blog è nata e fiorita prima dei social media. La sua evoluzione però non è al passo con le rapide evoluzioni dei social.

A mio parere, il blog come lo intendiamo tutti continuerà ad esistere non tanto grazie ai lettori ma solo grazie agli autori. La gente ama più scrivere che leggere. Ma se pensiamo che i blog per le aziende fanno parte della strategia di marketing, dobbiamo anche considerare che bisogna cambiare il modo di creare e strutturare i contenuti.

Un’azienda, piccola o grande che sia, non ha bisogno di esprimere il proprio talento della scrittura ma di coinvolgere il cliente e in ultimo di vendere. Quindi un blog strutturato come un social, ad esempio, potrebbe dare una svolta e attirare nuovi visitatori.

Informazioni più concise e veloci, ricchezza di contenuti visivi e multimediali (ancora video ma anche podcast), facilità a muoversi tra i contenuti per amplificare il tempo che un visitatore trascorre online sul nostro sito: potrebbero essere questi gli ingredienti che favoriranno la rinascita del blog.

Conclusione

Con questa anteprima spero di esserti stata d’aiuto per ispirare la tua campagna marketing del 2018.

Nell’augurare buon anno, ricordo che puoi contattarmi per nuove ispirazioni e consulenze. Preferisci Messanger? Basta andare sul sito di Grafica Cossu già collegato alla pagina Facebook, ti aspetto!

Cin cin al 2018!

Silvia Cossu, progettazione grafica a Trieste

Ciao! Sono Silvia Cossu e mi occupo di comunicazione online, realizzo siti web, sono grafica e video editor a Trieste. Sono una libera professionista, titolare di Grafica Cossu.

Lavoro e vivo a Trieste ma offro i miei servizi anche a distanza: ti aiuto a promuovere la tua attività con una progettazione grafica su misura e un sito web mirato sul tuo target di clienti.

Nel mio blog trovi articoli legati ai temi della grafica, del web, dei video e dei social. Amo la comunicazione visiva e le novità dal mondo del web e mi aggiorno costantemente per offrire ai miei clienti le mie competenze e la mia esperienza al servizio del loro business.

Vuoi saperne di più? Fissa subito una consulenza o guarda la scheda dei miei servizi.

Vuoi rimanere sempre aggiornato/a? Iscriviti alla newsletter!

Posted in Nuove Tecnologie, Web Marketing and tagged , , , .